Rottamazione Ter

SLS Agency S.r.l.

DEFINIZIONE AGEVOLATA

Carichi Affidati all’Agente della Riscossione dal 01/01/2000 al 31/12/2017

La Rottamazione Ter riguarda i debiti fiscali, contributivi e multe stradali affidati all’agente della
riscossione fra il primo gennaio 2000 e il 31 dicembre 2017.

La domanda per aderire alla Definizione Agevolata si presenta entro il 30 aprile 2019. Gli agenti della
riscossione devono invece pubblicare sul proprio sito internet i moduli e le istruzioni per la presentazione
delle domande entro il 16/11/2018.

 

L’Agente della Riscossione deve necessariamente rispondere alla domanda di rottamazione entro il 30
giugno 2019, comunicando l’ammontare complessivo delle rate e le relative scadenze.
Si paga interamente la somma originariamente dovuta senza sanzioni e interessi di mora per i debiti
fiscali, senza sanzioni e somme aggiuntive per i contributi agli enti previdenziali e, senza i soli interessi in
relazione alle violazioni al codice stradale.

Si potrà versare in un’unica rata con scadenza 31 luglio 2019 oppure in 5 anni in 10 rate costanti di pari
importo ( 31 Luglio – 30 Novembre di ogni anno) aggiungendo un interesse del 2%.

 

Possono aderire alla Rottamazione Ter anche coloro che avevano presentato domanda per le definizioni
agevolate degli anni scorsi e non hanno terminato i pagamenti. C’è un meccanismo automatico infatti per
coloro che avevano aderito alla Rottamazione Bis e sono in regola con le rate di Luglio, Settembre e
Ottobre (da pagare entro il termine differito del 07 dicembre 2018). Le restanti somme vengono infatti
dilazionate in 10 rate di pari importo e vengono di conseguenza inviati i nuovi bollettini per il pagamento
delle stesse.

Abbiamo deciso di offrirti un servizio “senza pensieri” tutto compreso per la gestione della Rottamazione Ter e in più ti  regaliamo la valutazione sulla convenienza della stessa.

Documento elaborato dai nostri esperti che ti indicheranno se la Rottamazione è la soluzione davvero più conveniente per te.

L’Agenzia delle Entrate Riscossione non ti dirà mai se per te esistono alternative più convenienti alla Rottamazione. I nostri esperti  Sì.

 

Che tu sia un imprenditore, un libero professionista o un lavoratore dipendente, quanto ti costa la perdita delle tue ore trascorse in coda agli sportelli?

E se devi ritornarci perchè quel giorno agli sportelli non sono riusciti a finirti la pratica per svariati motivi: “oggi non funzionano i programmi dedicati” a chi non è capitato?

 

Tranquillo, LO FAREMO NOI PER TE.

Il tempo è denaro per tutti!

 

Lasciaci un tuo contatto compilando il forum in fondo a questa pagina. 

TI CHIAMIAMO NOI!

sls-rottamazione-ter

Carichi Affidati all’Agente della Riscossione dal 01/01/2000 al 31/12/2017

La Rottamazione Ter riguarda i debiti fiscali, contributivi e multe stradali affidati all’agente della
riscossione fra il primo gennaio 2000 e il 31 dicembre 2017.

La domanda per aderire alla Definizione Agevolata si presenta entro il 30 aprile 2019. Gli agenti della
riscossione devono invece pubblicare sul proprio sito internet i moduli e le istruzioni per la presentazione
delle domande entro il 16/11/2018.

L’Agente della Riscossione deve necessariamente rispondere alla domanda di rottamazione entro il 30
giugno 2019, comunicando l’ammontare complessivo delle rate e le relative scadenze.
Si paga interamente la somma originariamente dovuta senza sanzioni e interessi di mora per i debiti
fiscali, senza sanzioni e somme aggiuntive per i contributi agli enti previdenziali e, senza i soli interessi in
relazione alle violazioni al codice stradale.

Si potrà versare in un’unica rata con scadenza 31 luglio 2019 oppure in 5 anni in 10 rate costanti di pari
importo ( 31 Luglio – 30 Novembre di ogni anno) aggiungendo un interesse del 2%.

Possono aderire alla Rottamazione Ter anche coloro che avevano presentato domanda per le definizioni
agevolate degli anni scorsi e non hanno terminato i pagamenti. C’è un meccanismo automatico infatti per
coloro che avevano aderito alla Rottamazione Bis e sono in regola con le rate di Luglio, Settembre e
Ottobre (da pagare entro il termine differito del 07 dicembre 2018). Le restanti somme vengono infatti
dilazionate in 10 rate di pari importo e vengono di conseguenza inviati i nuovi bollettini per il pagamento
delle stesse.

Abbiamo deciso di offrirti un servizio “senza pensieri” tutto compreso per la gestione della Rottamazione Ter e in più ti regaliamo la valutazione sulla convenienza della stessa.

Documento elaborato dai nostri esperti che ti indicheranno se la Rottamazione è la soluzione davvero più conveniente per te.

L’Agenzia delle Entrate Riscossione non ti dirà mai se per te esistono alternative più convenienti alla Rottamazione. I nostri esperti  Sì.

Che tu sia un imprenditore, un libero professionista o un lavoratore dipendente, quanto ti costa la perdita delle tue ore trascorse in coda agli sportelli?

E se devi ritornarci perchè quel giorno agli sportelli non sono riusciti a finirti la pratica per svariati motivi: “oggi non funzionano i programmi dedicati” a chi non è capitato?

 

Tranquillo, LO FAREMO NOI PER TE.

Il tempo è denaro per tutti!

Lasciaci un tuo contatto compilando il forum in fondo a questa pagina. 

TI CHIAMIAMO NOI!

sls-rottamazione-ter

Per coloro, invece, che avevano una rateizzazione in essere al 24/10/2016 e non sono in regola con il pagamento delle rate scadute al 31/12/2016, Agenzia delle entrate-Riscossione dovrà inviare una prima comunicazione entro il 30/06/2018con l’ammontare delle rate scadute.
Condizione necessaria per poter accedere al beneficio della “rottamazione” è che venga effettuato il pagamento dell’importo residuo riferito alle rate scadute al 31 dicembre 2016 in un’unica soluzione entro il 31/07/2018.
In caso di mancato, insufficiente o tardivo pagamento di tale importo l’istanza non potrà essere accolta.

In seguito, Agenzia delle entrate-Riscossione dovrà inviare una seconda comunicazione, entro il 30/09/2018.

  1. In caso di accoglimento della domanda la Comunicazione conterrà:
    l’importo delle somme dovute ai fini della Definizione agevolata, la scadenza delle eventuali rate e i bollettini da utilizzare per il pagamento.
  2. In caso di diniego della domanda la Comunicazione conterrà:
    le specifiche motivazioni per le quali la domanda non è stata accoltaossia il mancato pagamento, entro il 31/07/2018 degli importi richiesti con la comunicazione del 30/06/2018.

Il pagamento dovrà essere effettuato in un’unica soluzione o in un massimo di 3 rate:

  • l’80% delle somme dovute in due rate di pari ammontare, rispettivamente entro il 31 ottobre ed entro il 30/11/2018;
  • il restante 20%, in un’unica rata, entro il 28/02/2019.

Se ci hai ripensato, cosa puoi fare?

Se hai rottamato ma non sei più sicuro che sia stata la scelta giusta, contattaci, ti aiuteremo a risolvere i tuoi dubbi prospettandoti alternative meno dispendiose a te sconosciute.

Il nostro team specializzato è a tua disposizione e potrà consigliarti.

Contattaci per ulteriori informazioni o semplicemente per una valutazione gratuita del tuo debito.

PUOI TROVARCI ANCHE SU:

Skype: sls.Agency

sui cellulari è attivo
anche whatsapp

 

Siamo la soluzione ai tuoi problemi

OPERIAMO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

Eventuale consulenza richiesta con l’avvocato o altro professionista è esclusa dalla promozione.

LASCIACI UN TUO CONTATTO, TI CHIAMIAMO NOI!

Autorizzo il trattamento dei dati accettando i Termini e le condizioni e dichiaro di aver letto l'Informativa sulla Privacy


Siamo la soluzione ai tuoi problemi

OPERIAMO SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

Eventuale consulenza richiesta con l’avvocato o altro professionista è esclusa dalla promozione.

Scrivici

Autorizzo il trattamento dei dati accettando i Termini e le condizioni e dichiaro di aver letto l'Informativa sulla Privacy


COSA DICONO DI NOI